LA MONTAGNA ILLUSTRATA
MERCOLEDÍ 17 AGOSTO

PARCO REGIONALE DEL CORNO ALLE SCALE

 

In questo percorso, tra faggi, abeti e praterie, attraverseremo la selvaggia Val di Gorgo fino a raggiungere il Lago Scaffaiolo, ci soffermeremo ad osservare i colori che il paesaggio offre: il bosco, il paesaggio lunare dai verdi prati scoscesi, l’acqua del lago con i suoi riflessi e il loro variare nel corso della giornata.
Durante la sosta di arrivo al Lago Scaffaiolo, avremo la possibilità di pranzare presso il Rifugio Duca degli Abruzzi ad un costo concordato.
Questi colori saranno il tema degli acquerelli che, sotto la guida di illustratori professionisti, i partecipanti saranno chiamati a realizzare. Nelle soste dedicate alla pittura, conosceremo questi pigmenti, le loro caratteristiche, la loro storia, le implicazioni sociali e in che modo e per quali motivi sono arrivati fino ai giorni nostri.

 

“La montagna illustrata” nasce come un progetto ludico e didattico che colleghi l’escursionismo facile, le passeggiate e i cammini non impegnativi, quelli per tutti, alla possibilità di acquisire una memoria dell’Appennino disegnandolo.
La nostra epoca è segnata da una percezione volatile, veloce, poco persistente, fatta di smartphone, di social e di esperienze, spesso, incorporee.
Attraverso l’insegnamento di un tipo di disegno per tutti, pensato per annotare, raccogliere, memorizzare e raccontare, proveremo a rallentare quel tanto che basta per fare attenzione a ciò che ci circonda, a come potremmo farne nostra l’essenza, attraverso un acquerello o un segno.
Impareremo come si usano i colori e cosa sono i pigmenti naturali. Scopriremo la loro storia raccontandone la provenienza, l’importanza sociale che hanno avuto, fino a modificare la vita di un’intera società, alcuni di loro.
La robbia, il lapislazzuli, la cocciniglia, come anche i pigmenti dei Maya… Scopriremo anche come altri pigmenti siano nati per caso, da errori, e siano riusciti ad inventare, letteralmente, usi e costumi che noi, oggi, riteniamo parte integrante della nostra stessa esistenza.
Ci soffermeremo sulle geometrie delle architetture tipiche della zona, sui materiali utilizzati per la loro costruzione e sul come rappresentarle. Prospettive lontane intere vallate da quelle riga e squadra che tanto ci hanno fatto penare a scuola.
Osserveremo la natura, la sua forma e i suoi colori, romperemo quegli stereotipi che ce ne negano un’eperienza completa.
Costruiremo il nostro taccuino, che sia proprio nostro, e poi lo riempiremo di disegni e di appunti.
Siamo convinti che questa esperienza possa essere una chiave importante per migliorare, almeno un po’, il modo di vedere la bellezza che ci circonda.

 

In collaborazione con: CANDIA CASTELLANI E GIANLUCA GAROFALO (Scuola di illustrazione di Scandicci)
Siamo una coppia di illustratori. Pubblichiamo il nostro lavoro con tantissimi editori sparsi in tutto il mondo, Italia compresa.
Da molti anni ci occupiamo di didattica dell’illustrazione con la Scuola di Illustrazione di Scandicci
e con la C.atWork Academy. Se vuoi conoscerci meglio, in fondo a questa presentazione troverai le nostre biografie.

 

DETTAGLI

 

Ritrovo: ore 9:00 presso il Parcheggio delle Polle (Baita del Sole)

Termine: ore 16:00 presso il medesimo luogo.

Lunghezza: 5 km

Cammino effettivo: 2h

Note: I percorsi, le passeggiate, i workshop, sono pensati per essere frequentati da chiunque. Adulti, bambini se accompagnati, ragazzi, davvero non c’è limite.

Costo escursione: 25 € a persona.

Info e prenotazione (obbligatoria): Giulia 334 3405241

 

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *