BRENTO SANICO, PROVE DI RINASCITA
DOMENICA 11 DICEMBRE

ALTA VALLE DEL SANTERNO

 

Da quando nel 1951 l’ultima famiglia abbandonò il paese, la vegetazione si è inghiottita Brento Sanico, piccolo borgo fantasma dell’alta valle del Santerno: solo ruderi avvolti da rovi e vitalba. Resiste in piedi la piccola chiesa di San Biagio con la sua cupola affrescata di un blu vivissimo.

Ora da qualche anno l’interesse di un gruppo di volontari prova a recuperare il borgo, che noi raggiungeremo partendo dalla frazione di San Pellegrino.

Visiteremo il piccolo borgo e ci avventureremo nell’imponente cava di pietra serena, che come un’immensa carie si apre nella parte alta della montagna.

 

DETTAGLI

 

Ritrovo: ore 9:30 in località San Pellegrino, comune di Firenzuola (FI), davanti al ristorante Iolanda.

Termine: ore 15:00 nel medesimo luogo.

Difficoltà: E (cosa significa? clicca QUI, per leggere anche consigli e regolamento dell’escursione).

Lunghezza: 9 km

Dislivello: 400 m

Cammino effettivo: 4 ore.

Note: portare scarpe e indumenti da trekking, giacca a vento o mantellina per la pioggia, borraccia.

Costo: 15 € per gli adulti, 6 € per i minori di 14 anni.

Informazioni e prenotazione (obbligatoria): Corrado – 340 6009511; escursionismo@coopmadreselva.it

 

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *