IL POPOLO DELLA NOTTE
VENERDÌ 2 AGOSTO

PARCO REGIONALE CORNO ALLE SCALE

Incredibile vista notturna adattata a cacciare nell’oscurità, un sistema uditivo raffinato e davvero eccezionale, un soffice piumaggio mimetico che garantisce un volo silenzioso e leggero, possenti artigli affilati che non lasciano scampo alle proprie prede: ecco le principali caratteristiche morfologiche dei rapaci notturni, predatori della notte efficaci e affascinanti. Conosciamo più da vicino gufi, civette, assioli, barbagianni ed allocchi in questa semplice camminata nell’oscurità del bosco appenninico estivo dell’Alta Valle del Silla, dopo una appagante e allegra cena conviviale presso il rifugio Segavecchia. E chissà che, se il popolo della notte, schivo com’è, non si vorrà mostrare a noi, non potremmo comunque ascoltare canti e vocalizzazioni, così caratteristiche e suggestive, di questi affascinanti predatori della notte. 

“Sopra un’anziana quercia c’era un vecchio gufo: più sapeva e più taceva, più taceva e più sapeva”.

– Padre Enzo Bianchi – 

In collaborazione con il Rifugio “Segavecchia”.

Escursione svolta per conto di

 

DETTAGLI

Ritrovo: ore 19 presso il Rifugio Segavecchia (Alta Valle del Silla, Lizzano in Belvedere, Bologna), raggiungibile in macchina (per arrivare, prestare attenzione alla strada negli ultimi minuti di viaggio, dopo il paese di Pianaccio) e facilmente individuabile su Google Maps. Successiva cena montanara in rifugio e alle 21 partenza per la semplice camminata notturna a cercare le lucciole.

Termine: previsto per le ore 24 con ritorno al rifugio Segavecchia.

Difficoltà: T (cosa significa? clicca QUI, per leggere anche consigli e regolamento dell’escursione).

Lunghezza: 3,5 km.

Dislivello: 110 m.

Cammino effettivo: 2 ore.

Note: percorso in parte ad anello, acqua o tisana fresca/calda a seconda delle esigenze personali, un telo da stendersi per terra, eventuali bastoncini telescopici, macchina fotografica, binocolo, torcia frontale a luce bianca e a luce rossa. Evento molto adatto anche per famiglie e bambini.

L’itinerario scelto e il programma presentato potranno subire modifiche o variazioni il giorno prima e/o durante l’escursione stessa in base alle previsioni/evoluzioni del meteo nonché alla eventuale presenza o meno di neve, ghiaccio, fango o altro lungo il sentiero; per maggiori dettagli contattare la guida.

Guida: Marco.

Costo della camminata: 5 € per gli adulti

Costo della cena montanara in rifugio: 25 €

Informazioni e prenotazione (obbligatoria) entro il venerdì precedente: 333 2660329 – 051 6254821 – eventi@enteparchi.bo.it oppure cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *