NOTE SACRE NEL BOSCO
LUNEDÌ 5 AGOSTO

PARCO REGIONALE CORNO ALLE SCALE

Meta di questa nostra camminata appenninica di inizio agosto è rappresentata dall’antico santuario di Madonna dell’Acero, edificato a partire dalla metà del 1500 sul luogo in cui avvenne un evento miracoloso che scopriremo. E così ogni anno, da allora fino ai nostri giorni, ogni 5 di agosto, festività della Madonna della Neve, molti pellegrini raggiungono a piedi, a volte provenendo anche da molto lontano, il santuario per partecipare alla festa celebrativa in onore della Madonna ed in memoria dell’antico e magico evento. E così faremo anche noi questa domenica, variegati pellegrini moderni, percorrendo l’ultimo tratto di questo secolare percorso devozionale noto come “Via dell’Acerone” immerso in gran parte nel bosco di faggi, che ci offriranno generosamente la loro quieta ombra ed avvolgente frescura. Per enfatizzare ulteriormente la sacralità dell’evento, il pittore e musicista Oreste Filippi accompagnerà il nostro incedere proponendoci alcuni momenti musicali in cui suonerà alcuni flauti che si ispirano a quelli delle tribù native americane del Nord America. Insomma, a prescindere dal credo religioso di ognuno di noi, mi sembra che ci siano più che validi presupposti per partecipare a questa camminata sacrale ed artistica, non siete d’accordo?    

“Basta continuare a camminare, e tutto andrà bene”.

– Michele Mauri –

 

DETTAGLI

Ritrovo: ore 11:15 presso il nucleo abitativo di Cà Berna, poco prima del borgo di Madonna dell’Acero, in Val Dardagna (Lizzano in Belvedere, Bo). Il luogo esatto del ritrovo verrà comunicato dalla guida agli iscritti il giorno prima della camminata

Termine: previsto per le ore 17:30 circa con ritorno allo stesso luogo di partenza.

Difficoltà: E (cosa significa? clicca QUI, per leggere anche consigli e regolamento dell’escursione).

Lunghezza: 8 km.

Dislivello: 260 m.

Cammino effettivo: 4 ore.

Note: percorso ad anello, portare acqua o tisana fresca/calda a seconda delle esigenze personali, pranzo al sacco, un telo da stendersi per terra, macchina fotografica, binocolo, eventuali bastoncini telescopici.

L’itinerario scelto e il programma presentato potranno subire modifiche o variazioni anche il giorno prima e/o durante l’escursione stessa in base alle previsioni/evoluzioni del meteo nonché allo stato del terreno e del sentiero; per maggiori dettagli contattare la guida.

Richiesta quindi una buona dose di adattabilità, flessibilità e pazienza.

Costo della camminata e dell’accompagnamento musicale: 20 € per gli adulti, 6 € per i minori di 14 anni, gratis per i minori di 8 anni

Informazioni e prenotazione (obbligatoria): Marco – 349.16.55.717; escursionismo@coopmadreselva.it

 

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *